Domande frequenti... Costi

E' previsto un contributo dell'azienda?

Sì, per i dipendenti, nella misura stabilita dagli accordi sindacali.

Quanto costa partecipare al FASIE?

Il costo di partecipazione a FASIE è correlato all'Opzione prescelta dall'assistito.

Si riporta a titolo esemplificativo il costo che il lavoratore dipendente sosterrebbe scegliendo l'Opzione BASE:

il costo annuo è pari ad € 72,00 per la copertura del dipendente e del suo nucleo familiare (settore Energia e Petrolio), comprensivo della quota di iscrizione pari ad € 36,00.

Considerato che il versamento mensile è di € 6,00, il costo effettivo mensile con riferimento allo scaglione del 38% (retribuzione annua da 28.000 a 55.000 Euro) è pari a 3,72 euro al mese.

La quota d'iscrizione andrà alle OO.SS.LL. di categoria a copertura parziale del servizio di gestione e di assistenza ai lavoratori per le pratiche relative alla fruizione delle prestazioni. Le OO.SS.LL. firmatarie dell'accordo istitutivo del Fondo restituiranno ai propri iscritti l'intera quota di iscrizione al FASIE.

Come verso i contributi al Fondo?

I contributi a carico dei lavoratori saranno trattenuti mensilmente dalle aziende e versati dalle aziende stesse al Fondo entro il giorno 16 del mese successivo.
I pensionati provvederanno direttamente ai versamenti a mezzo bonifico bancario in un'unica rata da corrispondersi entro il 15 di dicembre precedente all'anno di riferimento.